I sentieri di San Francesco

Santuario di Greccio
Santuario di Greccio – dal web

Tra i diversi periodi che caratterizzano la vita di San Francesco, quello trascorso nella valle Reatina (per questo denominata anche Valle Santa) é di certo uno dei più importanti.

Come molti testi affermano, San Francesco amò questi luoghi e fu proprio qui che il santo trovò rifugio dalla vanità del mondo, qui trovò gente semplice e vicina al suo messaggio e una natura dolce e rigogliosa.

In questi luoghi si trovano 4 santuari e si possono ripercorrere i numerosi cammini di pellegrinaggio di San Francesco, che collegano anche la città di Rieti con Terni partendo dal Santuario di Greccio (luogo in cui Francesco rievocò per la prima volta nella storia del cristianesimo la natività di Betlemme nella notte di Natale del 1223) attraversando i piani di Ruschio per giungere a Stroncone e quindi a Terni.

Ripercorrere i cammini di San Francesco significa immergersi nella spiritualità e nella natura, per una profonda meditazione sui valori fondamentali della vita.

Ulteriori informazioni e visite sui sentieri francescani clicca qui.